Un software gestionale sostenibile e green

Un software gestionale sostenibile e green, questo è ciò che Microsoft sta cercando di realizzare. Vediamo come.

Sostenibilità, impronta ecologica, carbon free sono tutti termini molto frequenti nelle discussioni sui nuovi software, e i software gestionali online non sono un’eccezione.  

Ma come può un software gestionale essere anche sostenibile? E soprattutto che cosa si intende per sostenibilità del software?

Un software gestionale sostenibile fa bene alla tua azienda e … anche al pianeta

Definire un software sostenibile significa che per la realizzazione di questo software si è cercato di ridurre a zero l’impatto ambientale associato alla realizzazione del software.

Non è fantascienza, ma quella del software sostenibile è una realtà e Microsoft è tra i pionieri sulla strada della realizzazione di un software a zero emissioni.  

Microsoft e So Smart sulla strada della neutralità climatica e oltre.

Microsoft ha accettato la sfida

Entro il 2030 Microsoft sarà carbonio negativa, ed entro il 2050 Microsoft rimuoverà dall'ambiente tutto il carbonio che l'azienda ha emesso direttamente o attraverso il consumo di energia elettrica da quando è stata fondata nel 1975.

È chiaro che non in tutti i settori produttivi si può puntare così in alto nella riduzione dell’impronta ecologica. Nella visione di Microsoft il settore del software può, e anzi deve farlo. Inoltre, deve essere di aiuto a tutte le realtà economiche nell'intraprendere lo stesso percorso.  

L’obiettivo è ambizioso: Microsoft non intende solo rimuovere tanto carbonio quanto ne emette, intende rimuovere più carbonio di quanto ne emette ogni anno e aiutare anche le altre aziende fare lo stesso.

(Per maggiori informazioni sui progetti ambientali di Microsoft  per i prossimi 10 anni: https://blogs.microsoft.com/blog/2020/01/16/microsoft-will-be-carbon-negative-by-2030)

I progetti di Microsoft per l’ambiente sono grandiosi, ma anche tu nel tuo piccolo puoi essere più green, ecco un paio di suggerimenti.

Smart working: muoviti di meno

Andare dal cliente ti è sempre sembrato il modo migliore per far sentire la tua presenza, per convincerlo che la tua proposta è migliore, che ci sei. Ma questo avveniva in un mondo in cui l'alternativa di una videochiamata non era ancora percepita come realmente praticabile. Ma ora le cose stanno cambiando, e molto presto anzi potrebbe essere il cliente a preferire un incontro virtuale, che richiede meno impegno di tempo e non vincola alla collimazione perfetta delle agende.

Smart Working: meno tempo davanti al PC

Tutti possiamo trascorrere meno ore davanti al monitor, se riusciamo a fare le stesse cose in un tempo minore. Anche questo significa essere green. Con il software giusto riduci il numero di passaggi che le informazioni devono fare da un software all'altro. Smettila di fare copia incolla e lascia che sia il software a lavorare per te. Lavora in modo intelligente, ottimizzando i flussi e riducendo le operazioni ridondanti.

Il mondo cambia, non rimanere indietro. So Smart ti propone il software giusto per la tua azienda, ma anche il software giusto per il mondo di domani.